ARTE E MUSICA: UN PONTE TRA GENERAZIONI E CULTURE

 

Conoscere le diverse culture attraverso le tradizioni musicali ed artistiche per valorizzare le diversità e costruire le basi per una società accogliente ed inclusiva

[PROGETTO SCUOLE SECONDARIE DI PRIMO GRADO]

 

Siamo tutti diversi, abbiamo tratti somatici, caratteri, provenienze, religioni, orientamenti sessuali differenti. Eppure, siamo tutti uguali, tutti abbiamo gli stessi bisogni e percepiamo le stesse emozioni.

Una ninnananna cantata a un bambino è espressione di cura ed amore per il piccolo in tutte le culture, eppure ognuna nasconde la bellezza della diversità nelle sue sfumature sonore e narrative.

Questo progetto nasce dal desiderio di aiutare i ragazzi ad intraprendere un viaggio culturale ed artistico alla riscoperta delle proprie tradizioni, utilizzando i linguaggi universali della musica e dell’illustrazione. I ragazzi verranno condotti nella creazione di un libro di raccolta di ninna nanne delle loro tradizioni, accompagnate da loro illustrazioni che poi verranno animate in video-animazioni

OUTPUT: Creazione degli spartiti delle ninna-nanne, Esecuzione delle ninna-nanne da parte di tutto il gruppo classe con concerto finale (con possibile allestimento di una mostra dei lavori dei ragazzi), realizzazione di max tre video animazioni delle ninna-nanne realizzate partendo dai disegni dei ragazzi e dalle loro esecuzioni musicali-canore.

 

DURATA

Il progetto ha una durata di diversi mesi, e prevede 30 ore di lavoro con i ragazzi:

  • 1h – Incontro di presentazione del progetto in modalità conferenza
  • 7 incontri in aula (indicativamente 1 al mese) di 3 h + concerto finale (2h): all’interno di questi 4 saranno dedicati anche alla parte artistico-figurativa
  • 3 incontri (anche in orario extrascolastico) durata di 2h ciascuno di canto corale finalizzato al concerto finale

Oltre alle attività in classe con gli studenti, i professionisti si impegneranno autonomamente in attività di rifinitura finale, tra cui la trascrizione musicale, il montaggio delle video animazioni e altri dettagli necessari per completare il progetto.

 

DESTINATARI

  • Destinatari diretti:

Studenti delle Scuole Secondarie di Primo Grado (gruppo classe di max 25 studenti).

  • Destinatari indiretti:

Intera comunità educante, in particolare famiglie e docenti delle classi coinvolte.

OBIETTIVI

 

Obiettivi che ci prefiggiamo di ottenere nei confronti dei ragazzi attraverso il progetto:

  • Promuovere l’integrazione e l’intercultura tra gli studenti di diverse origini culturali (regionali o internazionali).
  • Valorizzare la tradizione musicale delle diverse comunità presenti nella società contemporanea.
  • Favorire lo scambio intergenerazionale tra gli studenti e i loro genitori/nonni.
  • Stimolare la creatività e l’espressione artistica attraverso la musica e il disegno.
  • Scoprire il potere narrativo delle canzoni tradizionali, partendo dalle “ninna-nanne”

 

Con questo progetto inoltre vogliamo:

  • Supportare le istituzioni formative, pubbliche e private, nella creazione di un ambiente sano all’interno delle scuole, con particolare attenzione al benessere psicologico/emotivo. Salute e benessere dello studente, ma anche dei docenti e delle famiglie.
  • Collaborare per creare una scuola più sostenibile ed inclusiva sul nostro territorio.
  • Creare relazioni generative all’interno delle comunità educanti per creare partnership sugli obiettivi che possano contribuire ad amplificare l’impatto generato dal nostro intervento.